Isole di Brissago

 

La visita al parco botanico delle Isole di Brissago è da includere in ogni programma per chi soggiorna nella regione. Il parco raccoglie un gran numero di fiori e piante subtropicali, trapiantate all'aperto a seconda della loro provenienza geografica.

Le zone principali rappresentate sono: il Mediterraneo; le regioni subtropicali asiatiche, dalla Cina alla Corea, al Giappone; l'Africa australe; l'America settentrionale, centrale e meridionale; l'Australia e alcune Isole dell'Oceania. Sull'Isola Piccola sono state rinvenute vestigia romane; ci sono i resti di una chiesa risalente al 1250 circa, sui cui muri sono ancora visibili affreschi di stile romanico. Nel 1885 la baronessa Antonietta Saint Leger trasforma il luogo in dimora, dove convengono pittori, scultori, musicisti, scrittori. L'Isola Grande diventa giardino esotico.

Scrive un diario sulle specie coltivate che viene pubblicato a Londra nel 1913 ("The vegetation of the Island of St. Leger in Lago Maggiore"). Perde tutti i suoi averi e vende le Isole nel 1927 a un ricco commerciante amburghese. Max Emden fa costruire l'attuale palazzo, la darsena e il "bagno romano" e fa sistemare le aiuole. Nel 1949 le Isole di Brissago sono acquistate da: Stato del Canton Ticino, Comuni di Ascona, Brissago e Ronco s/Ascona, Lega Svizzera per la Protezione della Natura e Società per la Conservazione delle Bellezze Naturali e Artistiche e diventano Parco Botanico del Canton Ticino. Aperte al pubblico da inizio aprile a metà ottobre, le Isole sono raggiungibili con le corse regolari dei battelli della Società di Navigazione.

Un ristorante aperto durante il giorno offre la possibilità di ristoro.

L'Isola Grande è aperta al pubblico dal marzo ad ottobre, per ulteriori informazioni clicca qui

 

SPECIALE PER BAMBINI -  Caccia al tesoro!

C’è forse un luogo migliore di un’isola per avventurarsi in una caccia al tesoro?

Con questa nuova proposta per bambini, ragazzi (e adulti che non hanno dimenticato di essere stati bambini) le Isole di Brissago possono essere esplorate nelle vesti di cercatori di tesori. Un’originale caccia al tesoro, ideata appositamente per il Parco botanico del Cantone Ticino.

Tracce di pirati, luoghi misteriosi e strane piante danno vita a un’avvincente caccia al tesoro!

Chiedi la mappa allo sbarco e segui gli indizi. Forza, l’avventura ti aspetta!

 

Indirizzo

Parco botanico del Canton Ticino
Isole di Brissago, 6614 Brissago

Contatti

info@isolebrissago.ch

www.isolebrissago.ch

+41 91 791 43 61

ASSOCIAZIONI E CATEGORIE

  • Adatto per famiglie
  • Marchio Family Destination

Posizione

Vedi anche

Isole di Brissago