Bagni di Craveggia

 

I Bagni di Craveggia si trovano sul confine italo-svizzero tra le valli Onsernone e Vigezzo, morfologicamente e geologicamente contigue, ma storicamente separate. Immersi nel verde di una foresta lussureggiante, sulle rive del fiume Isorno, offrono uno scenario mozzafiato tra cielo e terra!

Teatro di importanti avvenimenti storici legati alla Resistenza partigiana durante la Seconda Guerra Mondiale, i Bagni di Craveggia sono dimora di una preziosa fonte termale le cui acque naturali dalle proprietà benefiche, ad esempio per tutti i generi di irritazioni cutanee, sgorgano ad una temperatura costante di circa 28°. Grazie ad un recente restauro avvenuto nell’ambito del progetto internazionale Frontiera di acqua e di pace, si può ora rivivere l’esperienza dei nobili ottocenteschi che con le loro carrozze o a spalla dei contadini onsernonesi si recavano sul posto e si bagnavano in queste acque, immergendosi in una delle due nuove vasche in granito. Due vasche più grandi, l’una riempita con acqua temperata di sorgente, l’altra riempita con acqua fredda del vicino fiume, creano poi un percorso “kneipp” che aiuta a rilassarsi e a lasciare scivolare via i pensieri di una vita frenetica, suscitando una sensazione di benessere senza pari.

I Bagni di Craveggia sono raggiungibili a piedi dalla Svizzera, da Spruga su strada asfaltata e chiusa al traffico veicolare (passeggiata facile della durata di ca. 40m), oppure dall’Italia, da Craveggia su sentiero di montagna lungo l’Itinerario di acqua e di pace (passeggiata difficile della durata di ca. 4h; è necessario l’equipaggiamento da montagna: scarponi, bastoni, etc.). L’accesso è libero, e si prega di rispettare le regole di buon comportamento. Le due vasche esterne in granito sono quelle destinate al pubblico, e possono essere riempite aprendo semplicemente il comodo rubinetto a testa della vasca. L’antico “vascone” è invece ora utilizzato unicamente per l’accumulazione dell’acqua proveniente dalla fonte termale, e per questo motivo è chiuso al pubblico. 

Le vasche sono chiuse durante l'inverno tra ottobre e aprile.

 

Sul posto è disponibile un’area di svago con tavolo e grill. 

Per informazioni: www.frontieradiacquaepace.it

 

 

Indirizzo

Bagni di Craveggia, 6663 Spruga

Contatti

info@ascona-locarno.com

+41 848 091 091

SERVIZI

  • Wellness e SPA

Posizione