Cappella presso il grotto "Mai Mmorire"

 

Quasi a sfatare il luogo comune che la cappella con l'invito alla sosta e alla preghiera debba trovarsi per lo più in una solitaria via di campagna o in qualche luogo pericoloso, questa piccola costruzione sembra voglia assistere anche chi, dopo il lavoro, gode un po' di fresco e di festa. La cappella, situata proprio all'ingresso del grotto Maimorire, è posta su un macigno e in essa è rappresentata la scena del miracolo di San Nicola di Bari, con i tre fanciulli resuscitati che sguazzano in una tinozza. Intorno altri santi tra i quali non manca San Luca, patrono del paese di Avegno. È ben riconoscibile lo stile con il quale la cappella è stata dipinta all'inizio del '700, lo stesso di molte altre situate nel Locarnese e nelle valli adiacenti, nel quale predominano i verdi e gli azzurri e la rustica semplicità delle figure.

Indirizzo

6670 Avegno

Posizione