Chiesa dei SS. Placido ed Eustachio

 

La chiesa parrocchiale dei santi Placido ed Eustachio fu costruita nel 1536 e ampliata nel 1727. Il campanile con sovrastruttura ottagonale barocca è del 1789. L'edificio è preceduto da un ampio portico affrescato dal pittore valmaggese Giacomo Pedrazzi (1810-1879) di Cerentino.
L'interno, anch'esso affrescato dal Pedrazzi, si presenta ad una navata con volta a botte. Due le cappelle: in una è conservata la statua della Madonna con due figure in stucco, nell'altra una tela raffigurante un angelo e santi al cospetto della Madonna. L'altare maggiore, datato 1778, è in marmo policromo con tempietto; il bassorilievo raffigura il patrono sant'Eustachio.
Sul sagrato della chiesa l'ossario in stile barocco, restaurato di recente, con l'ingresso e le finestre chiusi da cancello e grate in ferro battuto.

Indirizzo

6674 Someo

Posizione