Chiesa di S. Bernardo

 

Edificio a pianta rettangolare della seconda metà dell'Ottocento costruito su di una precedente chiesa risalente al XIV-XV secolo, contornato dalle cappelle della Via Crucis del 1749. Sul campanile, risalente al 1880, un segno indica il punto dove arrivò la valanga del 1951, che fece cinque vittime nel villaggio verzaschese. L'interno della chiesa si presenta a navata unica con volta a botte, coro coperto da una cupola, due cappelle laterali di fine Seicento; quella dedicata alla Madonna del Carmine e chiusa da una bella cancellata barocca; l'altra conserva una statua di S. Bernardo risalente forse alla prima metà del Seicento. L'altar maggiore, della metà del XVII secolo, è in marmo policromo. La decorazione pittorica della chiesa è del 1890. Nella chiesa di Frasco è conservato un pregevole affresco raffigurante una Madonna del latte con Bambino in trono e con vesti orlate, attribuito da Piero Bianconi a Cristoforo e Nicolao da Seregno e risalente alla seconda metä del Quattrocento. Si tratta di uno strappo proveniente da una vecchia casa nella frazione di Torbora.

Indirizzo

6636 Frasco

Posizione