Itinerari naturalistici: Centovalli e Terre di Pedemonte

 

A Ponte Brolla sono di selvaggia bellezza le Marmitte dei giganti, risultato dell'azione combinata del ghiacciaio e del fiume, da dove si raggiungono le Terre di Pedemonte situate su terrazzi alluvionali. Di interesse particolare si segnala che sopra Tegna sulle rocce del versante caldo e secco è spontaneo il Cisto femmina, arbusto sempreverde di origine mediterranea. Passato il villaggio di Intragna la valle si fa stretta e il fiume Melezza scorre 200 metri più in basso. La zona è ricoperta soprattutto di Castagno. I villaggi (non visibili dalla strada) si possono raggiungere per vie secondarie. Sul fianco destro ai piedi del Gridone (2188.1 m) ci sono Rasa e Palagnedra con il bosco di Faggio e la diga che dà a quel tratto di valle il suggestivo aspetto di fiordo.

FONTE: AA. VV., 1990 - Introduzione al paesaggio naturale del Cantone Ticino. 1. - Locarno (Dadò), pp.124, 125.

  • Carlo Franscella

  • Indirizzo

    Ascona-Locarno Turismo,

    Contatti

    info@ascona-locarno.com

    +41 848 091 091