Laghetti di Pero e Poma

 

Il punto di partenza è Bosco Gurin (1503 m), villaggio raggiungibile con l'autobus da Locarno a Cevio, ed in seguito con l'autopostale. Per chi vi giungesse con veicoli propri, è possibile posteggiare nei pressi del fiume, in fondo al paese.
Dal villaggio si sale per la Corte dei Lupi, chiamata anche Endra o Usser Staful. Dall'Endra, la corte di sotto, all'Usser, quella di sopra, si percorre il dislivello da 1931 m a 2038 m. Da lì, salendo fino a 2393 m, si raggiunge il Laghetto Pero, o Usser See. Poco più in là s'incontra il laghetto Poma, o Schwarzsee (2315 m) e l'Endar (2420 m). Scendendo dall'Herli (2104 m) e dalla Tschochna (1819 m), si fa ritorno a Bosco Gurin. Voltando a destra dall'Herli, nella direzione della Capanna Grossalp (1907 m), si può giungere direttamente al villaggio.
Il dislivello è di 890 m. Per quanto riguarda il pernottamento ci si può rivolgere alla capanna Grossalp.
Da Bosco si possono fare numerose escursioni. Classica è quella che in 3 ore e 30 porta a Cimalmotto (1405 m) attraverso il Passo Quadrella (2137 m). Da Bosco c'è anche la possibilità di raggiungere la Val Formazza, in Italia, seguendo il tragitto Grossalp-Passo Guriner Furka.

Da LAGHETTI ALPINI TICINESI (nr. 20) edito dalla Banca del Gottardo.

(Foto sinistra: Pero; foto destra: Poma)

Indirizzo

Ascona-Locarno Turismo
6673 Maggia,

Contatti

vallemaggia@ascona-locarno.com

www.vallemaggia.ch

+41 91 759 77 26