Lungo il fiume Melezza | Tegna - Intragna - Losone

 

Itinerari pedestri invernali nella nostra regione.
Descrizione dell'itinerario:

 

Da Tegna si scende verso il fiume lungo la stradina di quartiere che porta al campo di calcio, dove è possibile lasciare la vettura nel posteggio. Ci si inoltra nel bosco (sentiero non sempre ben segnalato) e si arriva in pochi minuti alla passerella che porta dall'altra parte del fiume Melezza. Invece di attraversare questo ponticello di recente costruzione, si prosegue diritto con il fiume alla sinistra: attenzione che questo tratto di strada, ora semplice sentiero, potrebbe diventare una ciclopista: la prudenza è dunque d'obbligo. Sempre seguendo il fiume si passa dalla parte bassa degli abitati di Tegna, Verscio e Cavigliano, per giungere poi con una brevissima salita sulla strada di quartiere che collega l'abitato di Cavigliano con la frazione di Golino, attraversando il Ponte dei Cavalli, da dove si ha una magnifica vista sul ponte delle FART, dove ogni tanto si lanciano i patiti del bungy-jumping, e sulle Centovalli. Si scende a Golino, subito dopo il ponte si lascia la strada principale per scendere di nuovo sulla riva del fiume, che si costeggia ancora fino a Losone. Arrivati all'altezza di questo paese vi saranno dei cartelli segnaletici che vi indirizzeranno verso il centro; altrimenti si può o attraversare il ponticello e tornare a Tegna o scendere verso Ascona e Locarno-Solduno lungo il fiume Maggia: una bellissima passeggiata .

 

Tempo di percorrenza: approx. 4-5 h.

 

Indirizzo

Ascona-Locarno Turismo,

Contatti

info@ascona-locarno.com

+41 848 091 091