Museo Epper

 

Il museo, aperto nel 1980, si trova nell'atelier dei coniugi Epper ed è sede del Fondo di opere di Ignaz Epper (1892-1969) e di Mischa Epper (1901-1978). Conserva olii, disegni, acquarelli, xilografie e sculture dei due artisti, che scelsero Ascona dapprima come luogo di soggiorno temporaneo, più tardi, dal 1932, come residenza stabile. Ignaz Epper è considerato uno degli interpreti più sensibili dell'espressionismo in Svizzera. Della moglie Mischa, attiva anche nel Marionettentheater di Ascona, il museo espone disegni e sculture che rivelano la sua attenzione verso il carattere e la psicologia dei soggetti. Presso il museo vengono organizzate mostre temporanee di altri artisti. Non c'è una permanente su Epper.

Visita guidata su richiesta.

 

Le esposizioni previste durante il 2017:

- dal 20 gennaio al 12 marzo 2017: “immaginare una biblioteca”
mostra in collaborazione con l’Accademia di architettura, USI, Mendrisio e la biblioteca di Ascona

- dal 8 aprile al 25 giugno 2017: mostra della pittrice Alexandra Bianchi

- da settembre a ottobre 2017: mostra di Ivo Soldini (annullata)

 

Indirizzo

via Albarelle 14, 6612 Ascona

Contatti

museo.epper@bluemail.ch

+41 91 791 19 42

ACCESSIBILITÀ

  • Accessibile in carrozzella con difficoltà

Posizione