Parco botanico del Gambarogno

 

Tra Piazzogna e Vairano - nella Riviera del Gambarogno - sul dosso di una collina che sembra tuffarsi nel lago, la perizia del vivaista Otto Eisenhut ha creato, su una superficie complessiva di oltre 17'000 metri quadrati, un parco che contiene una miriade di piante: circa 950 qualità diverse di camelie e quasi altrettante di magnolie, per non contare le azalee, le peonie e i rododendri, attorniate da pini, ginepri, edere e abeti esotici o rari in Europa.

Dall' inizio del 2000 il parco è gestito dalla fondazione "Parco botanico del Gambarogno" che vuole assicurare la continuità di questa preziosa offerta paesaggistica, botanica e culturale.

La visita, per chi non vuole soffermarsi da specialista, dura un' ora abbondante.

Il parco è raggiungibile salendo da Vira Gambarogno in direzione di Piazzogna e San Nazzaro/Vairano.

Per chi arriva dall`Italia lo si raggiunge salendo da San Nazzaro e proseguendo in direzione di Piazzogna.

Per la carenza di posteggi si consiglia di usufruire dei trasporti pubblici (fermata bus all`altezza del ristorante "Gambarogno" e poi due minuti a piedi oltre il ponte).

Attenzione, con bus grandi non è possibile raggiungere il parco!

  • Altezza massima (sottopassaggio FFS Vira) 4.20m
  • Larghezza massima 2.30
  • Lunghezza 10 m
  • Passo 4.80


Entrata:

  • Adulti: CHF 5.-
  • Ragazzi fino a 14 anni gratis
  • Gruppi a partire da 6 persone CHF 3.-


Per visite guidate: contattare Ascona-Locarno Turismo, regione Gambarogno - tel. 091 795 18 66

Orari d'apertura:
Tutto l'anno, tutti i giorni (anche festivi) dalle 09.00 alle 18.00.
Cani al guinzaglio sono ammessi.

Vedi anche:
Orario dei treni online

Indirizzo

Via Parco Botanico 21, 6575 San Nazzaro

Contatti

gambarogno@ascona-locarno.com

www.parcobotanico.ch

+41 848 091 091

Posizione

Orario

A: Piazzogna, Rist. Gambarogno
Data:
Ora: Partenza Arrivo
"