"Presente" - Gianni Realini

 

"Presente" - Gianni Realini
Gesti, graffi, campiture per un’indagine interiore.

Nato a Sorengo nel ‘43, dopo i corsi di perfezionamento al CSIA di  Lugano, Gianni Realini si trasferisce a Parigi dove frequenta per un certo periodo l’Académie de la Grande Chaumière, grazie a una borsa di studio federale vinta nel 1968. Tiene le sue prime esposizioni nel 1964 e ’65 a Lugano, dove per anni ha poi alternato l’attività artistica con l’insegnamento in qualità di docente di disegno della figura dapprima al CSIA e poi al DAA della SUPSI. Dal 1996 al 1999 è stato presidente della VISARTE sezione Ticino, successivamente membro della Commissione cantonale per le belle arti dal 2000 al 2008.

Tra le numerose sue mostre segnaliamo la partecipazione alla grande rassegna nazionale collettiva Il disegno svizzero 70/80, itinerante in tutta Europa, alla Biennale d’arte svizzera al Kunstmuseum di Olten, alla Triennale di stampa di Le Locle. Varie mostre personali e collettive a Lugano (Galleria Colomba), Tenero (Galleria Matasci), Campione d’Italia, Mendrisio, Arth Goldau (Galleria Maier), Sciaffusa, Zurigo, Sion, Coira, ecc, con puntate espositive in Germania (Museo di Bonndorf e Municipio di Stoccarda) e in Italia (Galleria Centofiorini di Civitanova Marche e museo di Mantova).Ha conseguito parecchi premi e riconoscimenti con realizzazioni di grandi dimensioni dal notevole impatto emotivo e ambientale. Sue opere figurano in collezioni pubbliche e private. Vive ad Agno e lavora a Barbengo..

 

Orari d’apertura:

me - ve: 10.00 - 12.00 / 15.00 - 18.00
sa, do e festivi: 15.00 - 18.00

o previa richiesta

 

Ingresso libero.

 

Indirizzo

Museo Epper
Via Albarelle 14, 6612 Ascona

Contatti

museo.epper@bluemail.ch

+41 91 791 19 42

Quando

03 settembre - 30 ottobre

Organizzatore

Museo Epper

Prospetti scaricabili:

Locandina Gianni Realini.pdf (PDF)

Posizione Evento