Antenati con le radici

 

Con Pippo GianoniFearless Warriors of the Roseland e un'esibizione di Tai Chi

È albero antichissimo, unica specie sopravvissuta della famiglia delle Ginkgoaceae le cui origini risalgono, come i dinosauri, a 250 milioni di anni fa,  per questo è considerato un fossile vivente.

La pianta, originaria della Cina, viene chiamata biloba dal latino bis elobus, per la divisione in due lobi delle foglie a cui si ispira la poesia di Goethe che fa intravedere a colui che ama andare al di là delle apparenze, la tensione all’unificazione degli opposti, unicità e duplicità, che permea la natura e ogni cosa vivente.

Pippo Gianoni, ingegnere forestale ed esperto in protezione ambientale, ci propone cenni di storia e morfologia di questi fossili viventi .
il gruppo musicale Fearless Warriors of the Roseland dalla Scandinavia ne interpreta la forza primordiale.
Il Tai Chi, praticato dai monaci che coltivavano i giganteschi Gikgo per i loro poteri medicinali, muoverà il giallo delle sue foglie.

Il progetto ideato da Santuzza Oberholzer del Teatro dei Fauni continua negli anni proponendo eventi di cultural green ogni volta con artisti e contributi diversi, dedicati a altri alberi centenari.

È documentato dal taccuino fotografico di Dona De Carli che testimonia artisticamente la vita di questi nostri Antenati con le radici, nel tempo e nella loro relazione con lo spazio che si muove attorno a loro. 

L’omaggio alla pianta Ginko Biloba si terrà con qualsiasi tempo.

 

Maggiori informazioni: www.teatro-fauni.ch.

 

Indirizzo

Giardini Rusca, 6600 Locarno

Quando

29 ottobre

Orari

  • Sabato: 11.00

Posizione Evento