Da' un segno

 

Dal 9 ottobre al 15 dicembre 2016, la Galleria Carlo Mazzi ospiterà la mostra di Ireneo Nicora Da' un segno, la mostra si snoderà su due spazi espositivi distinti: la Galleria Mazzi e l’affascinante Casa Eugenia, una casa disabitata da anni, risalente al 1700 ubicata nella frazione di Predasco, che ben si presta ad accogliere parte della duplice installazione di Nicora.                                              

Il percorso espositivo accoglierà una selezione di opere recenti e, per la prima volta, un ricco nucleo di disegni impregnati di cera d’api realizzati su documenti che risalgono alla la fine del 1800 e l’inizio del 1900. Si tratta di manoscritti di anonimi francesi e appunti scritti a mano che appartennero a Clotilde Tomamichel, cugina della bisnonna di Ireneo. La mostra rappresenta un’occasione per scoprire un aspetto poco noto del lavoro dell’artista locarnese che, dopo aver trascorso vent’anni in Cile, da qualche anno vive e lavora in Francia, a Parigi, dove opera soprattutto mediante installazioni: una di queste, Meditatio, è stata presentata due anni fa nella Sinopia di Casa Rusca a Locarno.

Durante l’allestimento della mostra Ireneo ha invitato cinque amici artisti ad intervenire, lasciando un loro segno, negli spazi di Casa Eugenia. Il suo desiderio esprime bene la continuità tra generazioni, il rispetto e l’amicizia. Lasciare un segno è un’espressione importante, che denota interesse verso il senso dell’uomo nel mondo, è un proposito ricco di significato, poiché testimonia l’aspirazione ad appartenere a una storia ed aver un ruolo nel portarlo avanti insieme agli altri.

 

Orari:

su appuntamento (tel. 091 796 14 16 o 079 219 39 38).

 

Maggiori informazioni: www.galleriacarlomazzi.ch.

 

Indirizzo

Galleria Carlo Mazzi
Via Cantonale 40, 6652 Tegna

Contatti

mina.tegna@sunrise.ch

www.galleriacarlomazzi.ch

+41 91 796 14 16

+41 79 219 39 38

Quando

09 ottobre - 15 dicembre

Posizione Evento