Il borghese gentiluomo - Stagione teatrale di Locarno 2016/2017

 

Come l’avaro, come il malato immaginario, come l’ipocrita Tartufo, anche questo borghese che sogna di diventare un gentiluomo è, nella cultura letteraria europea, il modello esemplare e imprescindibile del nuovo ricco, dell’arrampicatore sociale che pretende di comprare, col denaro, quei meriti e quei titoli di cui è privo.

La trama è semplice: un ricco borghese, il signor Jourdain, sogna di diventare nobile, circondato da adulatori e scrocconi, che ovviamente assecondano la sua follia, pur di ottenerne un guadagno. È circondato dal maestro di musica, di ballo, di scherma, di filosofia; ciascuno di loro ritiene e predica che la propria arte è il fondamento primo dell’esser un gentiluomo. A questi si contrappone la moglie, donna pratica e razionale, che cerca di farlo rinsavire. Ne nasce una farsa chiassosa e colorata che culminerà in una beffa finale dove il “borghese gentiluomo” sarà lasciato definitivamente solo, anche dalla moglie, nella sua folle utopia.

 

di Molière

con Emilio Solfrizzi
e con Viviana Altieri, Anita Bartolucci, Fabrizio Contri,  Cristiano Dessì, Lisa Galantini, Simone Luglio e Elisabetta Mandalari

regia: Armando Pugliese

produzione: ErretiTeatro30

 

Prezzi:

Abbonamento stagionale (10 spettacoli) CHF 320.-
biglietto singolo adulti CHF 35.-, giovani (fino a 18 anni) CHF 20.-

 

Prevendita:

Ascona-Locarno Turismo
Piazza Stazione / Stazione FFS, 6600 Locarno
Tel. 091 759 76 60

prevendita online su ticketcorner.ch.

 

Indirizzo

Teatro di Locarno
Largo Zorzi, 6600 Locarno

Contatti

info@teatrodilocarno.ch

www.teatrodilocarno.ch

+41 91 759 76 60

Quando

08 marzo - 09 marzo

Orari

  • Mercoledì: 20.30
  • Giovedì: 20.30

Organizzatore

Teatro di Locarno

Posizione Evento