Il suono delle pietre

 

 

Con Beat Weyeneth e Luciano Zampar 

Con l’intervento dei danzatori Claudia Rossi-Valli e Pierre-Yves Diacon.

 

Questo progetto è fatto di incontri e viaggi e promuove la ricerca musicale e la diffusione sul suolo elvetico della musica creata con strumenti di pietra. I sassi musicali sono stati già utilizzati nel periodo neolitico (2000 a.C.) anche come mezzo di scambio, per trasportare determinati suoni da una regione all'altra. L'idea è quella di accostare il suono dei sassi a diverse altre discipline, come per esempio la musica da camera, le nuove tecnologie (audio e video) che per questo evento interagiranno con i danzatori Claudia Rossi Valli e Pierre-Yves Diacon.

Beat Weyeneth porterà i suoi particolari litofoni, tastiere accordate fatte con il sasso “serpentino”, mentre Luciano Zampar presenterà la sua ricerca realizzata con alcuni sassi dei fiumi ticinesi, abbinati alla diffusione elettronica del suono.

 

Biglietti:

adulti: CHF 25.- / 20.-
abbonamento per 5 spettacoli: CHF 100.- / 75.-

I posti non sono numerati.

 

Maggiori informazioni: www.teatrosanmaterno.ch.

 

Indirizzo

Teatro San Materno
Via Losone 3, 6612 Ascona

Contatti

info@teatrosanmaterno.ch

www.teatrosanmaterno.ch

+41 91 792 30 37

Quando

13 dicembre

Orari

  • Domenica: 17.00

Organizzatore

Teatro San Materno

Posizione Evento