Il tesoro sommerso: La nava di Anticitera

 

Conferenza in lingua italiana del Professor Esaù Dozio.

Verso il 70 a. C. una grande nave, carica di capolavori di arte greca, naufraga davanti alla piccola isola di Anticitera. I marinai e i passeggeri affondano insieme alle sculture in marmo e in bronzo: è l’inizio di una delle scoperte più emozionanti nella storia dell’archeologia. 
Nel 1900 un gruppo di pescatori di spugne individua il relitto e 
inizia il recupero delle opere d’arte. Negli ultimi 116 anni i reperti 
archeologici sono stati sottoposti a vari studi, grazie ai quali possiamo fare luce su una delle epoche più interessanti nella storia del Mediterraneo. 
Questo straordinario ritrovamento ci consente, come in un fermo 
immagine, di comprendere i complessi rapporti tra Roma – la nuova superpotenza mondiale – e la cultura greca. Si tratta di fenomeni di assoluta attualità, comparabili con quanto viviamo noi nella nostra società.

La serata è aperta al pubblico.

 

Informazioni: tel 091 791 62 37, www.ladante.ch.

Serata organizzata dalla Società Dante Alighieri Locarno.

 

Indirizzo

Sala della Sopracenerina
Piazza Grande, 6600 Locarno

Quando

24 febbraio

Orari

  • Mercoledì: 20.15

Posizione Evento