L’âme et la danse di Paul Valéry

 

 

Con Fabio Merlini: conferenza e riflessioni sul testo 

 

Corpo solenne e leggero, vago e molteplice, divino pensiero. La danza di Valéry e il godimento di una splendida libertà.

Che cosa ha spinto Valéry ad occuparsi della danza e perché ne ha parlato attraverso un “dialogo socratico”? Che cosa ci dice dell’esistenza, la donna che danza e che “cesserebbe divinamente d’esser donna se potesse obbedire allo slancio che la solleva, sino alle nuvole.

La parola e la scrittura della danza “come preambolo vivo e pieno di grazia per i più perfetti pensieri”. Una riflessione su danza e filosofia, partendo da un testo magistrale che, attraverso la figura del corpo rapito dalla grazia della musica, interroga l’atto creativo: nel preciso momento in cui ebrezza e pensiero, verità e menzogna, illusione e ragione convergono nel movimento stesso della vita e dell’anima.

 

Biglietti:

adulti: CHF 15.- / 10.-
abbonamento per 5 spettacoli: CHF 100.- / 75.-

I posti non sono numerati.

 

Maggiori informazioni: www.teatrosanmaterno.ch.

 

Indirizzo

Teatro San Materno
Via Losone 3, 6612 Ascona

Contatti

info@teatrosanmaterno.ch

www.teatrosanmaterno.ch

+41 91 792 30 37

Quando

06 dicembre

Orari

  • Domenica: 17.00

Organizzatore

Teatro San Materno

Posizione Evento