La Mauvaise Herbe

 

Dialogo tra le arti. Teatrodanza e musica: Faustino Blanchut recita e danza insieme a suo padre musicista Pierre Blanchut.

 

La mauvaise herbe è l’eco trasposta del libro Alamut di Vladimir Bartol. Questo romanzo, tragicamente attuale nella nostra epoca, narra le vicende di Hassan Ibn Al Sabbah, capo di una setta di assassini, vissuto in Iran tra l'anno 1036 e il 1124.

“...Vogliamo fare di loro pugnali viventi, capaci di sottomettere a favore di un solo gesto e il tempo e lo spazio. Che seminino ovunque ansia e tremore. Che una paura mortale assalga i potenti che intendono schierarsi contro di noi...” (Alamut)

Un creatore detentore del sapere, un capo che manipola il proprio bene, che lo dissimula e che pian piano lo diluisce ai suoi subalterni, ai suoi impiegati, ai suoi elettori, da cui un giorno si eleverà un favorito, un braccio destro, un erede spirituale che sarà in grado di comprendere.

Padre e figlio convocano in scena musica, testo e danza, affrontando con pungente umorismo i temi della trasmissione, dell'alienazione, della resistenza e della liberazione. Un mondo parallelo e immaginario, in cui disperazione e fascino si consumano di fronte all'assurda complessità del mondo. Risposte senza domande.

 

Biglietti:

adulti: CHF 25.- 
AVS e studenti CHF 20.-
fino a 16 anni gratuito

I posti non sono numerati.

Prenotazioni: tramite segreteria telefonica 079 646 16 14

 

Maggiori informazioni: www.teatrosanmaterno.ch.

Una coproduzione con il Teatro San Materno, Ascona.

   

Indirizzo

Teatro San Materno
Via Losone 3, 6612 Ascona

Contatti

info@teatrosanmaterno.ch

www.teatrosanmaterno.ch

+41 91 792 30 37

Quando

20 novembre

Orari

  • Domenica: 17.00

Organizzatore

Teatro San Materno

Posizione Evento