La Molli

 

 

con Arianna Scommegna

 

una produzione compagnia ATIR
di Gabriele Vacis e Arianna Scommegna
regia di Gabriele Vacis

 

Sono confidenze sussurrate, confessioni bisbigliate quelle della Molli. Il monologo di Molly Bloom che conclude l’Ulisse di Joyce dal quale Gabriele Vacis – che ne è anche regista – e Arianna Scommegna prendono le mosse, del quale colgono le suggestioni e con il quale continuano a dialogare per tutto lo spettacolo, calando il personaggio in una quotidianità dalle sonorità milanesi e traslando il testo in una trama di riferimenti culturali, storie e canzoni, che hanno il sapore del nostro tempo. Arianna Scommegna è sola sul palcoscenico, seduta al centro della scena; il suo monologo intenso, irrefrenabile, senza punteggiatura, senza fiato, è stretto tra una sedia, un bicchiere poggiato a terra e una manciata di fazzoletti ad assorbire i liquidi tutti, sacri e profani, di un vita di solitudine e insoddisfazione, come una partitura incompiuta.

 

Info e prenotazioni: info@cambusateatro.com, tel. +41 78 863 99 92

 

Indirizzo

Teatro Oratorio Don Bosco
Via Motta 10, 6648 Minusio

Contatti

servizi.culturali@locarno.ch

www.cambusateatro.com

Quando

09 gennaio

Orari

  • Sabato: 20.30

Organizzatore

CambusaTeatro

Posizione Evento