Leonardo da Vinci

 

Conferenza in lingua italiana del Dottor Claudio Giorgione su Leonardo da Vinci - ingegnere del Rinascimento: dalla tradizione Toscana all’ingegneria idraulica Lombarda

Il primo incontro di Leonardo da Vinci con la tecnologia avviene a partire dal 1469 a Firenze quando con il maestro Verrocchio partecipa alla posa della grande sfera di rame sulla sommità della cupola del Duomo di Santa Maria del Fiore: inizia il suo legame con il mondo delle macchine e della meccanica, una  vera  e propria rivoluzione nella rappresentazione della tecnologia, testimoniata dalla moltitudine di disegni realizzati in quegli anni.

Dopo il suo arrivo a Milano nel 1482, le vie d’acqua occuperanno  un interesse importantissimo negli studi di Leonardo che entra in contatto con la vivacità della scuola degli ingegneri idraulici lombardi, e con una realtà in cui le canalizzazioni erano sfruttate sin dal Medioevo con la costruzione del Naviglio Grande.

Per capire l’importanza degli studi di Leonardo nel campo dell’ingegneria è quindi importante metterli in dialogo e in relazione con il contesto storico e culturale dell’epoca e con i lavori degli altri ingegneri contemporanei.

 

La serata è gratuita ed aperta al pubblico.

 

Maggiori informazioni: tel 091 791 62 37, www.ladante.ch.

Serata organizzata dalla Società Dante Alighieri Locarno.

 

Indirizzo

Palazzo Corporazione Borghese
Via all'Ospedale 14, 6600 Locarno

Quando

23 marzo

Orari

  • Mercoledì: 20.15

Posizione Evento