Sê plural como o universo!

 

Ne la rada, spazio indipendente d’arte contemporanea, si terrà dal 30 settembre al 23 ottobre 2016 l'esposizione Sê plural como o universo!, una collettiva che accoglie artisti ticinesi e non: Rafael Kouto in collaborazione con Simone Cavadini, Rachele Monti, Massimiliano Rossetto, Giulia Rossini e Motu Christian Steyrl (Austria).

La mostra vuole percorrere sentieri alternativi, lontani dai canoni tradizionali della rappresentazione. Recuperando il celebre aforisma di Fernando Pessoa che marca il tratto distintivo del poeta portoghese - l’eteronomia dei personaggi, degli stili e delle ispirazioni - gli spazi della rada si aprono a vari medium: fotografia, collages, moda, musica ed installazione. Un incontro di menti fresche, di sguardi che interpretano e concepiscono a loro modo il leitmotiv della mostra: il rapporto tra natura e uomo, come esso influisce sulla percezione di questi artisti. 

Un progetto ideato e curato da Carolina Sanchez.

 

vuole percorrere sentieri alternativi, lontani dai canoni tradizionali della rappresentazione. Recuperando il celebre aforisma di Fernando Pessoa che marca il tratto distintivo del poeta portoghese - l’eteronomia dei personaggi, degli stili e delle ispirazioni - gli spazi della rada si aprono a vari medium: fotografia, collages, moda, musica ed installazione. Un incontro di menti fresche, di sguardi che interpretano e concepiscono a loro modo il leitmotiv della mostra: il rapporto tra natura e uomo, come esso influisce sulla percezione di questi artisti.

 

Vernissage: venerdì 30 settembre 2016, dalle ore 18.00.

 

Orari di apertura: 

giovedì-domenica, 14.00 - 19.00 e su appuntamento

 

Maggiori informazioni: riccardo.lisi@larada.ch.

 

Indirizzo

la rada
Via alla Morettina 2, 6600 Locarno

Contatti

riccardo.lisi@larada.ch

www.larada.ch

+41 91 7510910

+41 76 4391866

Quando

30 settembre - 23 ottobre

Organizzatore

Spazio culturale la rada

Posizione Evento