Una strada che porta lontano

 


Nell'ambito dei festival di Organico Scena Artistica osa!
14º Festival internazionale La donna crea
12º Rassegna internazionale Voci audaci

 

Spettacolo di e con Santuzza Oberholzer (Teatro dei Fauni).

Regia di Martin Bartelt.

 

Cornice suggestiva, per la storia di donne emigrate dal 1883. Aurelia parte dalla Valle Maggia e traccia la via che porta in ’Merica, lontano dalla stretta dei monti. Così pure la figlia e la nipote per quattro generazioni, sono partite per seguire sogni di farfalle. È il punto di vista femminile sull’emigrazione con lo sguardo complice del presente che non vuole dimenticare, perché le storie dei nostri nonni sono quelle degli immigrati di oggi. Le parole si arricchiscono di proverbi, canzoni, espressioni dialettali.

Santuzza Oberholzer, attrice, autrice, burattinaia, dirige il Teatro dei Fauni, è curatrice dei festival “La donna crea” e “Il castello incantato”.

 

Entrata gratuita, offerta libera.

 

Prenotazioni: ticket@organicoscenaartistica.ch oppure tel. 076 280 96 90.

 

Indirizzo

Sala patriziale San Giorgio, 6616 Losone

Contatti

www.organicoscenaartistica.ch

Quando

18 settembre

Orari

  • Venerdì: 20.30

Organizzatore

Teatro dei Fauni

Posizione Evento