Collina Alta: mirabile vista sul Lago Maggiore

 

Stupenda escursione panoramica, ideale anche per le famiglie, accessibile durante tutto l'anno grazie all'altitudine limitata e all'esposizione dell'intero percorso verso sud con una vista magnifica sul Lago Maggiore.

 

La gita parte dalla piazzetta dei Monti della Trinità, raggiungibile in bus oppure in funicolare da Locarno, da dove si gode di un'ampia vista sul delta del fiume Maggia, su Ascona, sulle Isole di Brissago e parte del bacino italiano del Verbano. Seguendo il Sentiero del Roncaccio, che parte accanto alla chiesa, si raggiunge via Patocchi. Cinquanta metri più su, poco dopo il ristorante Verzaschese, prende avvio il sentiero in un bosco di castagni per sbucare più in là in località Orselina, più precisamente sulla piazza di giro alla sommità di via Eco. Dopo le ultime case di Orselina, i cartelli gialli indicano il sentiero che segue le sinuosità della montagna e tra gli alberi si possono riconoscere persino gli antichi maggenghi. Si giunge poi in via Selva in territorio di Brione.

 

Dal bivio in via Selva invece di scendere verso Brione, si risale lungo la stessa strada e si prende il sentiero verso la val Resa, passando sul suggestivo ponte a schiena d'asino (cosiddetto "ponte romano o romanico") che oltrepassa il torrente Navegna. In questa zona si nota una strana costruzione rimasta incompiuta, la "Capèla rota", sorta forse attorno al 1500. Si procede verso la strada della val Resa e discendendo sulla strada carrozzabile si incrocia, infine, il sentiero che va verso Contra: luogo d'arrivo di questa bella escursione.

Indirizzo

6600 Locarno

Durata

3h

Tipologia

Lineare

Difficoltà 

Facile

Distanza

6.675m

ITINERARI

  • 4 zampe
  • Adulti
  • Bambini
  • Gastronomico
  • Panoramico
  • Sport

Posizione itinerario

Ascesa

748m

Altitudine

642m

Discesa

683m