Il Sentierone in chiave agrituristica

 

Questo itinerario aggrega interessanti offerte agrituristiche della Valle Verzasca percorrendo il famoso 'Sentierone'. L'intero tragitto è ideale per chi volesse trascorrere qualche giorno in questa splendida regione pernottando in valle.
I possibili punti di partenza consigliati sono due: Mergoscia o la diga della Verzasca (Variante A), raggiungibili entrambi in autobus da Tenero. A Mergoscia la 'Ca di Ciser' offre alloggi in rustici restaurati. In un'ora abbondante di cammino da Mergoscia si giunge a Corippo; dalla diga esso è invece raggiungibile in circa due ore mezzo. Il villaggio, arroccato sulla montagna, ha mantenuto la sua originalità nel tempo. L'architettura delle case, il loro orientamento unitario, i materiali di costruzione hanno contribuito a rendere questo nucleo visivamente molto armonioso. Da Corippo si prosegue per Lavertezzo per sostare sull'elegante 'Ponte dei salti', opera medioevale a doppia arcata. All'azienda 'La Ghironda' si possono ammirare le capre nere di razza tipica verzaschese e gustare i formaggi e il miele prodotti sul luogo. Si prosegue in direzione di Brione - che dista due ore di cammino. Nella frazione di Aquino dal lato opposto del fiume si trova un Cristo crocifisso che trasuda sangue attorniato dalla Madonna e da san Giovanni; ai suoi piedi una coppia di sposi in costume verzaschese che lo invoca. È un dipinto del 1781 sulla parete di una stalla. Non sono rari, nella Valle Verzasca, i dipinti murali simili a questo, e si possono trovare non solo nelle chiese e nelle cappelle, ma anche su rocce, case e stalle. Giunti a Brione troviamo l'agriturismo Panscera, che offre prodotti genuini della zona e organizza corsi di lavorazione del feltro. Da Brione la valle si allarga e passando dai villaggi pittoreschi di Gerra e Frasco, si giunge a Sonogno, dove è possibile pernottare presso 'La Penagia'.
Il ritorno verso Gordola è possibile con i mezzi pubblici passando da Vogorno, dove è d'obbligo una visita alla chiesa di S. Bartolomeo del 1234, la più antica della valle. Nei pressi di Vogorno, a Odro (a ca. due ore di cammino verso est), l'azienda Soler offre possibilità di pernottamento in rustico o sulla paglia.


Punti interessanti:

Diga della Verzasca (altezza 224 m)

Nuclei di Corippo, Frasco e Vogorno

Ponte dei salti a Lavertezzo

Chiesa parrocchiale di Brione
con affreschi del XIII sec., scuola giottesca di Rimini

Chiesa di S. Bartolomeo a Vogorno (fraz.S. Bartolomeo)
affreschi del XIII e XV sec.

Museo di Val Verzasca a Sonogno
oggetti relativi alla vita delle popolazioni montane, tel. 091/746 17 77

Durata

7h

Tipologia

Lineare

Difficoltà 

Facile

Distanza

46.075m

ITINERARI

  • 4 zampe
  • Adulti
  • Bambini
  • Culturale
  • Gastronomico
  • Panoramico

Posizione itinerario

Ascesa

5.961m

Altitudine

1.714m

Discesa

6.214m