Locarno

Nel Brasilio con Francesco

22.02.2019

Nel Brasilio con Francesco. Porta aperta al mondo. 

Presentazione del libro di Giorgio Cheda. (Locarno, Edizioni Oltremare, 2018).

 

Ne discuteranno con l’autore:
Franco Losa, già docente Supsi;
Stefano Vassere, direttore delle Biblioteche cantonali e del Sistema bibliotecario ticinese.


IIl nuovo volume di Giorgio Cheda propone l’epistolario dell’ingegnere e ufficiale Francesco Porta (1822-1855) di Manno e figlio del deputato in Gran Consiglio Antonio, il quale emigrò nell’ancora selvaggio Brasile nel 1853, morendo di colera, circa due anni dopo, a Rio de Janeiro.

Nelle sue lettere emerge il desiderio di un riscatto sociale ed economico ma altresì una profonda nostalgia delle sue terre. L’analisi delle lettere offre inoltre il punto di partenza per un’esposizione più ampia sulle radici del fenomeno migratorio ticinese.



La partecipazione è libera e non prevede registrazione. Presentazione in italiano.
    

Recherche sur ascona-locarno.com


Résultats