Cosa fare il 1 agosto? Idee per festeggiarlo al Lago Maggiore

La Svizzera festeggia! Se hai ancora dei dubbi su cosa fare il 1 agosto, prova una gita al sud e scopri come celebrare la Festa Nazionale in perfetto stile ticinese. Dai tradizionali Brunch in fattoria agli spettacolari fuochi d’artificio sul lago, Ascona-Locarno ti propone 3 idee per augurare buon compleanno alla Confederazione.

Cosa fare il 1 agosto al Lago Maggiore

Quest’anno la Svizzera festeggerà il suo 728esimo compleanno. Non male vero? Ma se tutta la Confederazione festeggia il 1° agosto, cos’ha di speciale celebrarlo proprio sul Lago Maggiore? Le bandiere esposte nei giardini, sui balconi, alle finestre e lungo le strade, i fuochi d’artificio, i petardi, le stelline e le fontanelle sono tradizioni condivise da tutti i Cantoni, come il discorso del presidente della Confederazione alla televisione e alla radio e le campane che suonano a festa alle 20:00 precise in tutta la Svizzera. Altre tradizioni però sono uniche e speciali, se non hai mai festeggiato il primo d’agosto nella regione sul Lago Maggiore o nelle Valli della regione, ecco 3 buoni motivi per provarlo. Ecco come celebriamo la Festa Nazionale ad Ascona-Locarno.

Fuochi d’artificio sul lago

Ascona non sarebbe Ascona se non facesse le cose a modo suo. Qui i festeggiamenti per la Festa Nazionale iniziano con un giorno di anticipo con eventi e concerti che abbattono il muro della mezzanotte e ti fanno entrare nel 1° agosto già caldo. Come impone la tradizione, i festeggiamenti si concludono la sera del 1° agosto con uno strepitoso spettacolo pirotecnico sul Lago Maggiore. I fuochi d’artificio di Ascona sono così magici da attirare pubblico da tutta la regione, davvero vuoi privarti di una simile occasione per sognare ad occhi aperti e sentire il cuore gonfiarsi di orgoglio nazionale?

Brunch in fattoria

Le aziende agricole della regione ti aprono le loro porte e ti accolgono per il tradizionale brunch, uno dei modi più simpatici per le famiglie per festeggiare la Festa Nazionale. Tra tante proposte, trovare il posto ideale è facilissimo:

brunch sulle alpi della regione per gli escursionisti appassionati, brunch in fattoria tra mucche, cavalli e caprette per la gioia dei bambini. In ogni caso, la caratteristica principale di questi festeggiamenti è la presenza di pasti deliziosi preparati con amore dalla casa e con prodotti tipici del territorio. Così i bambini imparano a socializzare con gli animali da fattoria e tu puoi goderti l’esposizione dei trattori. Così sì che ci sentiamo svizzeri!

Feste popolari e falò

Nelle Valli si spengono le luci e si accendono straordinari falò, che ricordano la cacciata dei balivi stranieri del XIV secolo. Secondo la leggenda i fuochi servirono anche a spaventare i barbari che in passato avevano tentato di attaccare gli Elvezi, e che se ne fuggirono spaventati dal riflesso dei falò sul lago, convinti che fosse un segno dell’approssimarsi della fine del mondo.

Per questo la tradizione dei falò era già diffusa in passato, ma dalla prima Festa Nazionale ha assunto un importanza e un significato ancora più grande. In Vallemaggia i falò vengono accesi nel letto del fiume, e accompagnati da festeggiamenti e grigliate all’aperto. Le Feste popolari nelle Valli sono caratterizzati da un ambiente conviviale e amichevole, musica, folclore e prodotti tipici della regione. Non mancano le polentate, le competizioni per tutta la famiglia e le sagre gastronomiche. Il 1° agosto mette d’accordo tutti.

Uno per tutti, tutti per uno

Il motto della Svizzera la dice lunga sullo spirito di collaborazione su cui si fonda la Confederazione. Insieme, è meglio. Condividi la tua Festa Nazionale ideale con #myasconalocarno sui social e spandi per il mondo il tuo orgoglio elvetico. Sì, anche se non sei svizzero, perché bisogna essere fieri di aver festeggiato il 1° agosto come un vero cittadino confederato!

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca