Cantina Mani di Fata

 

Il grande rispetto per l'ambiente nel vigneto e per l'equilibrio naturale, la contemplazione del paesaggio naturale durante i lavori nella vigna (una fantastica vista dal pendio della riva destra del Piano di Magadino, dal quale si offre un panorama di rara bellezza), i momenti di tranquillità e pace durante le interminabili settimane di potatura secca e verde, ma anche il duro lavoro di sfalcio dei vigneti estensivi di collina o dei trattamenti fitosanitari con un atomizzatore in spalle per numerose ore, hanno fatto sì che il vino «Mani di Fata» rispecchi queste componenti in un merlot tradizionale ticinese, non sofisticato ma reale e genuino, così come l'anno viticolo gli permette di essere.


Il Merlot DOC «Mani di Fata» ha le caratteristiche di un vino che ogni anno rispecchia fedelmente le condizioni in cui le uve sono maturate. Di conseguenza, nessuna annata è identica a quella precedente.

In una piccola cantina a Cugnasco, le uve provenienti dalle colline del Canècc di Progero-Gudo vengono trasformate in vino, seguendo le direttive di Vinatura (il marchio di produzione integrata per la viticoltura) e l'apprezzata consulenza dell'enologo Stefano Haldemann.

Oggi la produzione del Merlot DOC «Mani di Fata» varia tra i 2500 e 3000 litri, venduti generalmente per due terzi come merlot tradizionale e per un terzo maturato in barriques come Merlot DOC «Mani di Fata» Riserva.


Pratichiamo la vendita diretta in Cantina e poche enoteche tengono i nostri vini nell'assortimento. La Cantina non ha orari fissi di apertura, ma offre il vino in degustazione a chiunque voglia assaggiarlo su appuntamento telefonico

Indirizzo

Piazza del Gatto, 6516 Cugnasco

Contatti

[email protected]

www.cantina-manidifata.ch

+41 91 859 36 04

+41 79 540 22 87

Posizione