Chiesa dei SS. Nazzaro e Celso

San Nazzaro

La chiesa, documentata dal XIII secolo, fu trasformata alla fine del '700 da un architetto del luogo, Francesco Meschini, che curò sia il rinnovamento interno sia i restauri della facciata in stile neoclassico. Il campanile tardomedioevale, staccato dalla chiesa, è stato modificato con un rialzamento. La colonna cimiteriale sul sagrato è del 1769.
All'interno, pala d'altare raffigurante il Martirio di san Nazario, attribuito a P. F. Pancaldi (1780). Dietro l'altar maggiore è posto un raro paliotto in scagliola a fondo bianco con san Luigi (G. M. Pancaldi, 1773). Due le cappelle laterali, dedicate alla Madonna del Rosario (statua del XVII secolo) e a san Luigi.

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca