Alberto Flammer - Camera obscura

 

Mostra temporanea al Museo Regionale d'Intragna "Camera obscura" - fotografie di Alberto Flammer.

 

Alberto Flammer, noto fotografo della nostra regione. Residente a Verscio ormai da alcuni decenni, Flammer è considerato oggi tra i più rappresentativi interpreti della fotografia della seconda metà del Novecento, sia a livello ticinese che svizzero. L’ampiezza della sua opera, l’attenta e scrupolosa conoscenza delle tecniche e processi di stampa, così come l’articolato linguaggio fotografico che lo distingue, lo hanno portato negli anni ad esporre in importanti musei e a collaborare con le immagini a numerose pubblicazioni rinomate.

L’esposizione ed il relativo catalogo, dall’eloquente titolo Camera obscura, presentano i suoi lavori più recenti in cui Flammer ripropone il proprio interesse per l’esplorazione delle tecniche fotografiche primordiali. La luce diventa cosi uno strumento per dar vita ad immagini intrinseche di mistero e poesia.

 

Vernissage: venerdì 23 marzo 2018, ore 18.00

con la presentazione di Antonio Mariotti.

 

Orari di apertura:
aperto tutti i giorni dalle 14.00 alle 18.00
lunedì chiuso

 

Maggiori informazioni: www.museocentovallipedemonte.ch

 

Mostra organizzata dall'Associazione Amici del Museo regionale delle Centovalli e del Pedemonte.

 

 

Indirizzo

Museo regionale delle Centovalli e del Pedemonte, 6655 Intragna

Contatti

[email protected]

www.museocentovallipedemonte.ch

+41 91 796 25 77

Quando

23 marzo - 19 agosto

Posizione Evento