Antenati con le radici

 

Nell'ambito dei festival di Organico Scena Artistica osa!
17º Festival internazionale La donna crea
15º Rassegna internazionale Voci audaci

 

Antenati con le radici: Mestieri e misteri  

Con Teatro dei Fauni, Teatro Zigoia, Lio Morandi e un intervento del Prof. Renato Martinoni.

 

I mestieri del passato legati agli alberi: dai gelsi coltivati su gran parte del territorio di Minusio per diversi secoli, ai castagni, il pane dei nostri antenati, sono raccontati ognuno col suo carattere come fossero persone. I misteri, con stregoni e vecchiette dai poteri magici delle leggende locali che appaiono per incanto. Un percorso alla scoperta di luoghi ignoti di Rivapiana sono arricchiti dai canti popolari che parlano di lavoro, di viandanti e d’amore. La drammaturgia trae ispirazione dal corpus di racconti storici e da testimonianze locali: un percorso-collage che si conclude con una festa finale. 

Questo è il terzo progetto di Antenati con le radici creato dal Teatro dei Fauni con il Teatro Zigoia e dai musicisti Lio Morandi e Giordano Bisi.

 

regia e drammaturgia: Santuzza Oberholzer e Andrea Valdinocci
Teatro dei Fauni: Santuzza Oberholzer, Giordano Bisi (musica)
Teatro Zigoia: Andrea Valdinocci e Lianca Pandolfini
Sarah Lech
musica: Lio Morandi
fotografia: Dona De Carli
video: Reto Gelshorn
consulente scientifico: Pippo Gianoni
produzione: Cristina Radi

 

Entrata libera.

 

Maggiori informazioni: www.organicoscenaartistica.ch

 

Indirizzo

Portigon
Via Rivapiana, 6648 Minusio

Contatti

[email protected]

+41 76 280 96 90

STRUTTURA

  • Adatto per famiglie

Quando

16 settembre

Orari

  • Domenica: 17.00

Posizione Evento