Arte e umanità - immagine migrante

 

Lo Spazio Elle di Locarno ha il piacere di ospitare dal 16 agosto al 15 settembre 2018 nelle sue sale l’esposizione Arte e Umanità: Immagine Migrante, mostra realizzata nel quadro del progetto svizzero Parcours Humain – approdato quest’anno in Ticino. 

Sensibile all’attuale dibattito internazionale sulle migrazioni e sull’emergenza umanitaria, il progetto si propone di apportare un contributo ad esso, mediante la commistione di arte e azione. Nell’ambito del suo programma culturale, Parcours Humain ha collaborato in Ticino con associazioni umanitarie e istituti educativi alla realizzazione di laboratori. Durante la mostra si terranno incontri e discussioni, il cui scopo è di promuovere la comprensione del fenomeno migratorio, così come quello di evidenziare i rapporti tra l’arte contemporanea e i temi d’attualità.

Nelle stanze di Spazio Elle, i lavori di diciannove artisti – ticinesi, svizzeri e provenienti da diverse nazioni del mondo, accoglieranno i visitatori creando nella loro disposizione un “parcours” che vuole invitarli ad esplorare le varie realtà ed approcci che emergono dalle opere. Il pubblico verrà allo stesso modo invitato ad intessere un discorso con esse, a riconoscere i punti di convergenza con i lavori di artisti che operano internazionalmente e a cogliere il fermento di cui queste opere sono espressione. 

Curatori dell'esposizione: Nadia Bensbih, Riccardo Lisi, Marco Stoffel.

 

Vernissage: giovedì 16 agosto 2018, ore 18.30.

Performances: nelle sere del 16, 17 e 18 agosto.
 

Orari di apertura:

mercoledì - venerdì: 18.00 - 20.00 o su appuntamento nei weekend (tel. 076/480.17.10 oppure [email protected])

 

Entrata libera.

 

Indirizzo

Spazio Elle
Piazza G. Pedrazzini 12, 6600 Locarno

Contatti

[email protected]

www.spazioelle.ch

+41 76 4391866

Quando

16 agosto - 15 settembre

Posizione Evento