Il Ticino dal ducato di Milano al Cantone svizzero (1403-1803)

 

Conferenza (in italiano) di Marino ViganòIl Ticino dal ducato di Milano al Cantone svizzero (1403-1803) - Un itinerario storico per immagini.

 

Quando il 19 febbraio 1803, con l’Atto di mediazione, Napoleone Bonaparte primo console della Repubblica francese istituisce la nuova Confederazione elvetica di 19 Cantoni, creando il Cantone Ticino, si compie una storia di quattro secoli: quella del distacco delle terre ticinesi dal ducato di Milano, tra il 1403 e il 1521; della formazione degli 8 baliaggi di lingua italiana dell’antica Confederazione, tra il 1480 e il 1522; dell’emancipazione degli ex baliaggi prima in 2 Cantoni e poi in 1, tra il 1798 e il 1803. 

Attraverso un ricco apparato iconografico la conferenza presenterà questo itinerario di lungo periodo nel quadro delle vicende politico-militari dell’Europa rinascimentale, all’origine delle prime «guerre d’Italia» (1494-1529) e della conseguente calata degli svizzeri in Lombardia; e i successivi sviluppi, sino alla caduta della Confederazione d’antico regime e alla nascita di una Repubblica elvetica filofrancese (1798), nella quale le ex prefetture "italiane" trovano l’assetto dapprima provvisorio, e poi definitivo.

Marino Viganò (Varese, 1961), diplomato in scienze politiche all’Università Cattolica a Milano, addottorato in storia militare a Padova, è direttore della Fondazione Trivulzio di Milano.

 

Entrata gratuita. Seguirà un rinfresco.

 

Serata organizzata dall'Associazione Ronco sopra Ascona Cultura e tradizioni.

 

Indirizzo

Sala del Consiglio comunale
Via Livurcio 4, 6622 Ronco s/Ascona

Contatti

[email protected]

+41 78 679 61 26

Quando

05 ottobre

Orari

  • Giovedì: 20.00

Posizione Evento