Locarno

Il cane la notte e il coltello - Première

08.03.2019

Spettacolo teatrale in prima assoluta. La nuova produzione 2019 di Cambusateatro.

 

La storia in questione parla di un incubo. Il protagonista si trova senza sapere come su una strada di un paesino a mezzanotte con un leggero malore allo stomaco probabilmente dovuto alle ostriche. Mentre si sta chiedendo come mai è li e come ci è arrivato incontra un uomo che cerca il suo cane, dopo poco l’uomo cercherà di sbranarlo. Senza alcuna spiegazione, come in un sogno, il protagonista lo ucciderà con un coltello spuntato dal nulla. Il protagonista viene maledetto dal moribondo in una lunga scena di morte grottesca: il cane tornerà a vendicarsi…L`incubo continua...pare che gli abitanti di quel paesino durante la luna piena diventino dei cannibali affamati e il malcapitato protagonista è costretto a scappare e nascondersi fino al sorgere del sole. Durante la sua fuga inconterà una ragazza del paese che anche se affetta dalla “fame”, come viene chiamata nella storia, farà di tutto per non cibarsi di lui.Al sorgere del sole, dopo essere fuggiti dal cane e da altri personaggi affamati, il protagonista troverà la salvezza e insieme l’amore.

 

regia Marco Taddei

di Marius von Mayenburg
traduzione: Umberto Gandini
con cast in via di definizione

produzione: Cambusateatro
co-produzione: Teatro della Tosse

 

Biglietti:

adulti CHF 25.00
AVS, AI, soci Cambusa/Spazio Elle, studenti e con carta Circuito Girino CHF 15.00
giovani fino a 18 anni CHF 10.00

 

Informazioni e prenotazioni: [email protected] oppure tel. 076 413 71 24.

 

TIPOLOGIA

  • Teatro

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca