Il signore che voleva dimenticare tutto

 

La Ghisla Art Collection di Locarno ha il piacere di presentare un  appuntamento della rassegna per i più piccoli intitolata “Il signore che voleva dimenticare tutto”.

Una visita interattiva in italiano della durata di una mezz’oretta circa, proposta in chiave teatrale, appositamente creata per i bambini dai 3 ai 10 anni e più…

La visita è organizzata il 22 ottobre, il 19 novembre e il 10 dicembre, sempre alle 14.30.

 

Nel museo si aggira un signore, suonando strani strumenti davanti alle opere esposte. Non sappiamo come si chiami, perché ha deciso di dimenticare tutto. Il suo nome. Che tempo fa di fuori. Chi ha dipinto quel quadro appeso alla parete. Ma si fa presto a dirlo! Per dimenticare tutto bisogna prima...imparare tutto! Imparare a parlare il cinese, scoprire come si vive in Africa, riuscire a suonare tanti strumenti... Passate un momento con il signore senza nome, ascoltate la sua musica, scoprite se veramente riuscirà a dimenticare!

 Un delicato momento di musica e teatro immersi tra le opere d’arte contemporanea che compongono l’allestimento 2017. Un nuovo appuntamento magistralmente condotto da Francesco Mariotta che per il secondo anno consecutivo ha saputo proporre un evento speciale costruito per i più piccoli.

Durata 30 minuti circa.

 

Prezzi:
adulti CHF 10.00
bambini CHF 8.00

È gradita la prenotazione: posti limitati. Tel. 091 751 01 52 oppure [email protected]

 

Maggiori informazioni: www.ghisla-art.ch.

In collaborazione con Percento Culturale Migros Ticino.

 

Indirizzo

Ghisla Art Collection
Via A. Ciseri 3, 6600 Locarno

Contatti

[email protected]

www.ghisla-art.ch

+41 91 751 01 52

STRUTTURA

  • Adatto per famiglie

Quando

22 ottobre

Orari

  • Domenica: 14.30

Posizione Evento