Madame Aissata, la signora dei matrimoni

 

Ammiccante ironia nei consigli ai novelli sposi, ispirati ai racconti delle sensali del Mali. Teatro in italiano con la compagnia Teatro Símurgh.

con Carla Robertson Bolivia
regia Fiore Zulli

 

Liberamente ispirato ai racconti delle culture Nupe e Cabili, Madame Aissata è la signora dei matrimoni, invitata d’onore alla vigilia delle nozze di due giovani di nobile stirpe del Mali, per parlare alla coppia del significato profondo dell’unione di donna e uomo. La Sensale racconta con straordinaria maestria storie stupefacenti. Con delicatezza e discrete allusioni, assolve al suo compito proponendo anche un’educazione all’intimità, a beneficio dei novelli sposi e di tutto il pubblico, con una cifra di squisita fattura femminile e carica di ammiccante ironia.

Teatro Símurgh fondato nel 2005 in Ecuador, dagli artisti Fiore Zulli italiano e Carla Robertson boliviana, riprende elementi delle culture tradizionali di Asia, Africa, America ed Europa per confluire in un linguaggio scenico contemporaneo, che aspira alla chiarezza nella comunicazione.

Con Faunaperò a cura di Agnese Zgraggen

 

Biglietti 
adulti CHF 25.00 
studenti e AVS CHF 20.00
fino a 14 anni CHF 10.00

Sostenitore OSA: 25 biglietti CHF 400.00

Abbonamento 5 spettacoli OSA: 
adulti CHF 100.00 
studenti e AVS CHF 70.00

 

Prenotazioni: [email protected] oppure per telefono al n° 076 280 96 90.

 

Indirizzo

Atelier Teatro dei Fauni
Via alla Morettina 2, 6612 Ascona

Quando

17 marzo

Orari

  • Venerdì: 20.30

Posizione Evento