Nataša prende il bus.

 

Nataša prende il bus. Storie di badanti, di madri e di figlie: Presentazione del libro di Sara Rossi Guidicelli. (Balerna, Ulivo, 2018).

Ne discuterà con l’autrice:
Giorgio Genetelli, scrittore e giornalista.
Sara Rossi Guidicelli è giornalista, scrittrice e mamma. Vive con la sua famiglia in Valle di Blenio, dove dirige la Rivista 3valli.

Anja, Nataša, Elvira, Alina, Romica, Katia, Iulia, Anna, Cristina: nove donne che hanno lasciato il loro pae¬se nell’Est dell’Europa per lavorare come badanti in Occidente. Raccontano da dove vengono, il viaggio che hanno fatto, cosa hanno trovato qui.
Maddalena, Rosalia, Zoja, Natalia: quattro donne che a un certo punto della loro vita hanno dovuto decidere se assumere una badante per i loro geni¬tori. Parlano dei loro sensi di colpa, del sollievo e della fatica (o no) di dare fiducia.
E poi c’è una nonna, che dava la benedizione alle sue nipoti, e Santina, che vive con una badante e dopo la morte vorrebbe diventare una morbida zolla di terra.
Quindici testimonianze cucite insieme da un canto d’amore, pieno di nostalgia e di voglia di conoscersi meglio. Una raccolta di voci attorno al mondo del lavoro di cura, dentro le nostre famiglie; un’opera di narrazione che mischia poesia e giornalismo.

La partecipazione è libera e non prevede registrazione. Presentazione in italiano.
    

Indirizzo

Biblioteca cantonale di Locarno
Via Cappuccini 12, 6600 Locarno

Contatti

[email protected]

www.sbt.ti.ch/bclo

+41 91 759 75 80

Quando

26 ottobre

Orari

  • Venerdì: 18.15

Organizzatore

Biblioteca Cantonale

Posizione Evento