Parole parole parole

 

KAM for SUD festeggia i 20 anni in Nepal con lo spettacolo Parole, parole, parole, liberamente ispirato a “La grande fabbrica delle parole” di Agnès de Lestrade.

drammaturgia: Brugnano, Maselli, Zatta
con Antonio Brugnano e Massimo Zatta
regia di Valentina Maselli

 

Questa è la storia di Max e Tonio. Della loro amicizia e di come si interruppe. E’ la storia di quanto si cercano in mezzo a lunghissimi discorsi e intollerabili silenzi. Max e Tonio vivono in un paese in cui le parole hanno un grande valore. In questo paese le parole si comprano, e costano care. Senza soldi non si può parlare. Max e Tonio erano amici. Erano. Al passato. Ora non lo sono più. Sempre che si possa smettere di essere amici quando si è stati amici davvero. Max e Tonio amano la stessa ragazza. A Max il suo amico Tonio manca tantissimo e prova a dirglielo. Ci prova tutti i giorni. Ma nonostante compri i discorsi più costosi non trova mai le parole giuste. Bisogna impegnarsi per ritrovarle. A Tonio il suo amico Max manca tantissimo. Ma è senza parole e non sa come farglielo sapere. E certi silenzi possono essere fraintesi. Bisogna impegnarsi per ritrovarsi…”.

Spettacolo per tutti a partire da 8 anni.

 

Prezzi:

adulti CHF 20.00 
ragazzi fino a 12 anni CHF 0.20

 

Info e prenotazione: 091 792 21 21, [email protected]

 

Indirizzo

Teatro del Gatto
Via Muraccio 21, 6612 Ascona

Contatti

www.ilgatto.ch

Quando

08 giugno

Orari

  • Venerdì: 20.45

Posizione Evento