Partire con un treno... tornare con Facebook

 

Partire con un treno... tornare con Facebook : Incontro con lo scrittore Pippo Bellone. (Cagliari, La Riflessione, 2011)

Ne discuterà con l’autore: Jean-Jacques Marchand, ricercatore e professore di letteratura italiana all’Università di Losanna.

“Chi è stato migrante non può, neppure volendo, rimuovere le esperienze che ha vissuto. La memoria è una sorta di racconto interno che serve per fare un po’ d’ordine dentro di sé ma che può servire anche agli altri. Raccogliendola in un libro ho voluto esternarla per poterla consegnare ad altri, per condividerla. (...)

Spesso mi chiedo come sia possibile che un popolo che è stato esso stesso emigrante fino a poco tempo fa, confrontato con nuovi flussi migratori, che hanno il proprio paese come punto di arrivo, non sia in grado di capirne le sofferenze e le motivazioni. Molti di quelli che con fatica o fortuna sono riusciti a cavarsela nell’emigrazione trovano conveniente crearsi una nuova identità rimuovendo il passato. D’altronde, chi arriva oggi in Europa appare molto diverso da come eravamo noi, diverso dai migranti di una volta. Esasperando la percezione della diversità, il meccanismo dell’identificazione non funziona. Nei nostri paesi molto si gioca sul fatto che per essere accettato devi mostrarti il più possibile simile a quelli che ti ospitano.” (Pippo Bellone) 

La partecipazione è libera e non prevede registrazione.
   

Indirizzo

Biblioteca cantonale di Locarno
Via Cappuccini 12, 6600 Locarno

Contatti

[email protected]

www.sbt.ti.ch/bclo

+41 91 759 75 80

Quando

14 settembre

Orari

  • Venerdì: 18.00

Organizzatore

Biblioteca Cantonale

Posizione Evento