Locarno

Vorrei essere figlio di un uomo felice

Dal al

Uno spettacolo al Teatro di Locarno in occasione della stagione teatrale 2019/2020: Vorrei essere figlio di un uomo felice (L’Odissea del figlio di Ulisse, ovvero come crescere con un padre lontano).

Gioele Dix torna in scena con un monologo intenso, personale ed estremamente divertente che ruota attorno all’idea della paternità: che essa sia ignorata, perduta, cercata o ritrovata. Un viaggio che usa come guida l’Odissea toccando liberamente lungo il percorso autori molto amati e illuminanti legami con la storia personale e familiare dell’attore. In scena, chi parla sembra camminare sul filo sottile dell’Arte comica, in bilico tra realtà e finzione: si delinea uno spettacolo brillante in cui la consapevolezza e lucidità attoriale lascia trasparire la consistenza imponente del testo.

Gioele Dix si racconta in prima persona, raccogliendo frammenti dall’infanzia riallacciandoli attraverso la trama intricata del racconto epico per eccellenza: l’Odissea. La narrazione di Gioele Dix trae spunto dai primi quattro canti dell’Odissea, i meno conosciuti e frequentati. Il protagonista è Telemaco, figlio di Ulisse, e della sua ricerca del padre disperso. Durante questo viaggio il giovane prenderà consapevolezza di sé e del proprio destino.

di e con Gioele Dix
scritto, diretto e interpretato da Gioele Dix.

Prezzi:
Abbonamento stagionale (10 spettacoli) CHF 320.00
biglietto singolo adulti CHF 35.00
giovani (fino a 18 anni) CHF 20.00
sconto Girino CHF 5.00

Prevendita (dal 9 ottobre 2019) allo sportello di Ascona-Locarno Turismo, Piazza Stazione / Stazione FFS, 6600 Locarno - Tel. 091 759 76 60 oppure online su ticketcorner.ch.

Maggiori informazioni: www.teatrodilocarno.ch.
  

TIPOLOGIA

  • Teatro

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca