Nel regno del maestoso abete bianco

Crana

Questa escursione, che si estende sul versante opposto tra i paesi di Crana a Comologno, entrambi serviti da una fermata dell’AutoPostale, permette di scoprire il lato meno noto della Valle Onsernone. Attraversato il fiume Isorno, dopo un tratto iniziale in salita caratterizzato da un bosco ancora giovane, si entra in un ambiente contraddistinto da una lunga evoluzione spontanea del bosco.
Grandi abeti affiancati da giovani alberi, tronchi morti ancora eretti ed altri che giacciono a terra in lenta decomposizione, legno che a contatto con il suolo si trasforma lentamente in humus, dando ospitalità ad una miriade di esseri viventi. Una luce soffusa filtra attraverso le fronde degli alberi, invitando ad una rigenerante escursione nella natura.

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca