Locarno

Arte effimera

 

Dal al

"Arte effimera" è la mostra di debutto di Michel Kehl, Architetto e Land-Artist, che crea le sue opere sotto lo pseudonimo JUST BLACK.
Michel Kehl è originario della Svizzera tedesca orientale, nato nel 1973, vive e lavora in Ticino dal 2006.

Le sue prime ispirazioni sono state immagini delle opere del maestro di Land-Art Andy Goldsworthy degli anni 90, e più tardi i documentari "Rivers and Tides" (2001) e "Leaning into the Wind" (2017).
Le opere di Goldsworthy sono caratterizzate dalla transitorietà, sono effimere, cioè esistono solo per un breve periodo.
Dimostrano la bellezza della natura e di un luogo combinando le loro forme e colori in oggetti armoniosamente composti per brevi momenti, per poi andare incontro al proprio decadimento naturale.

La maggior parte dei luoghi dove Michel crea gli oggetti hanno già un misticismo e un'energia speciale, per lui sono luoghi energetici che completa con un manufatto.
La scultura entra in dialogo con il luogo, si crea una tensione, e quando si trova il punto di osservazione perfetto, il livello di energia aumenta esponenzialmente.
L'opera d'arte con la sua presenza silenziosa irradia lo spazio circostante con la sua piena potenza, diventa il centro del luogo e cattura l'attenzione delle persone e degli animali.
Esattamente questi momenti sono catturati e congelati nelle immagini esposte.

Alla fotografia, tuttavia, manca il movimento dell'acqua o il vento tra i rami degli alberi... ecco perché la mostra è stata progettata in modo interattivo!
Scansiona i codici QR con il tuo smartphone e lasciati incantare dagli oggetti e dal movimento degli elementi.
Metti "Mi piace" ai contenuti che ti piacciono, lascia un commento a Michel, o segui michel_kehl su Instagram per scoprire anche i lavori futuri.

TIPOLOGIA

  • Mostre e fiere

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca