Muralto

Gaia Gaudi / rassegna OSA!

 

RINVIATO AL 2021

di e con Gardi Hutter, Neda Cainero, Beatriz Navarro, Juri Cainero, regia Michael Vogel
Hanna, l’alter ego clownesco di Gardi, è morta, il pubblico lo capisce subito, lei invece no. Si dice che l’anima di un morto, rimanga nello spazio ancora per un momento e l’anima di Hanna si agita allegramente. La morte è anche un inizio o un passaggio: per i credenti verso un altro mondo, per gli scienziati verso un altro stato e per gli artisti verso un’altra fantasia. La morte clownesca permette di ridere su questo tabù, di rappacificarsi con l’idea della propria inevitabile fine. La storia è raccontata da una clown, una cantante, una ballerina e un percussionista. Naturalmente le sorprese sono inevitabili, così come nella vita reale. Dal 1981 Gardi , gira mezzo mondo con il suo Teatro clownesco, raggiungendo ad oggi le 3700 rappresentazioni in ben 35 paesi.

www.gardihutter.com

TIPOLOGIA

  • Teatro

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca