Minusio

L'immagine dell'animale

Dal al

Dal 23 settembre 2019 al 26 gennaio 2020 la Fondazione Museo Mecrì ospita la mostra su L'immagine dell'animale: Opere in Ticino da metà XIX al XX secolo.

Il rapporto dell’uomo con l’animale risale a tempi remoti. In ogni epoca questo rapporto rientra sotto varie forme in tutte le grandi indagini nella storia sociale, economica, materiale, culturale, religiosa e simbolica. Già a partire dal Libro della Genesi, alle origini della creazione, si delinea ciò che nel corso della storia a venire sarà considerata la visione antropocentrica dell’universo. Ponendo l’uomo al centro di tutte le cose e manifestazioni del mondo naturale e spirituale, si afferma inevitabilmente la posizione di superiorità, giustificata da svariate tesi e congetture, dell’essere umano rispetto agli altri esseri viventi. Dalla religione alla filosofia, dalla letteratura alle arti la storia dell’animale si intreccia in un legame indissolubile e complesso con la storia dell’uomo.
Aldo Crivelli, figura da cui queste mostre prendono costantemente spunto, ha manifestato un grande interesse per la raffigurazione di animali, specialmente nella seconda parte della sua vita. Nella fattispecie e in modo preponderante ritroviamo nel gatto e nei pesci i soggetti di maggior interesse. In entrambi i casi bisognerà leggere questi dipinti in chiave di dialogo interiore con sé stesso, in una sorta di esteriorizzazione sulla tela di sentimenti, sia di gioia che di malessere.
Da questo punto di partenza la mostra presentata negli spazi museali della Fondazione Mecrì, vista l’ampiezza della tematica proposta, intende restringere il campo al solo periodo che va dalla metà del XIX al XX secolo, prendendo in analisi opere realizzate sia da artisti ticinesi che provenienti da fuori Cantone e stabilitisi in Ticino nel corso della loro vita. Dalla scultura e pittura animalier di Lorenzo Vela e Luigi Chialiva, passando per i pittori en plein air Filippo Franzoni e Adolfo Feragutti Visconti e tanti altri ancora. 

Vernissage: domenica 22 settembre 2019 alle ore 17.00.

Orari

martedì - venerdì 14.00 - 17.00
domenica 10.00 - 12.00 / 14.00 - 17.00

chiuso il 1° novembre (Ognissanti), a Natale e Capodanno.

Ingresso gratuito.

Visite guidate per gruppi fino a max 15 persone (solo su prenotazione) CHF 75.00.

Maggiori informazioni: www.mecri.ch

 

Didascalia fotografie:

1. Aldo Crivelli (1908-1981), Gallo, 1970
Olio su carta
Collezione privata
© Fondazione Museo Mecrì, Minusio; foto: Cosimo Filippini

2. Guido Gonzato (1896-1955), Il bue, 1935 circa
Olio su cartone
Collezione privata
© Fondazione Museo Mecrì, Minusio; foto: Cosimo Filippini

3. Renzo Fontana (1920-2007), La capra, 1976
Bronzo
Museo di Valmaggia, Cevio
© Fondazione Museo Mecrì, Minusio; foto: Cosimo Filippini

  

TIPOLOGIA

  • Mostre e fiere

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca