Cadenazzo

 

Cadenazzo

Cadenazzo si trova da sempre all’incrocio di vie di comunicazioni percorse per attraversare il Cantone Ticino o per spostarsi tra il Sud e in Nord Europa. Il piano di Magadino, prima della bonifica del secolo scorso, era un’area palustre e malsana, il fiume Ticino si attraversava con la barca e la via più veloce per scendere verso la Lombardia era solcare il Lago Maggiore. Chi non poteva prendere la via d’acqua seguiva la via Francesca. Poi nell’Ottocento arrivarono la strada cantonale, la carrozzabile, la diligenza e la ferrovia. Lo sviluppo del paese è stato perciò da sempre condizionato da questo essere un crocevia di genti.

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca