Tradizioni Natalizie sul Lago Maggiore

A chi non piace almeno un po’ questo periodo dell’anno? Stare in pantofole davanti al camino, cucinare biscotti e curiosare tra le bancarelle dei mercatini di Natale. Ma non solo! Il periodo natalizio sul Lago Maggiore unisce immancabilmente tradizione e fascino mediterraneo.

Strade e case sono addobbate a festa, il profumo del vin brulé, delle caldarroste e delle casette di pan di zenzero pervade i vicoli illuminati dalla calda luce delle ghirlande di Natale, nel lago si riflettono le lucine che decorano la promenade e il calar della sera accende la magia. È il periodo adatto per crogiolarsi un po’ nell’inverno e dedicarsi alle più classiche tradizioni natalizie.

Che cosa rende così unico il periodo dell’avvento sul Lago Maggiore? Il clima, naturalmente. In quale altro luogo  si possono inforcare gli sci la mattina e rilassarsi al sole con un cappuccino sul lungolago nel pomeriggio? Locarno on Ice è il cuore dell’atmosfera fiabesca della città, nella splendida Piazza Grande. Bambini che piroettano sulla pista di ghiaccio, amici che s’incontrano per un aperitivo e si scatenano con la musica dal vivo. Ascona, invece, celebra l’Avvento con una vasta gamma di eventi: il tradizionale mercatino di Natale, la Corsa da Natal, il Concerto di Capodanno, i fuochi d’artificio per l’anno nuovo e la Tavolata di Ascona. Anche i Presepi sono parte integrante della cultura ticinese; con le loro esposizioni di natività nelle vie del nucleo, Vira (Gambarogno) e Moghegno (Vallemaggia) in questo periodo dell’anno sono noti per trasformarsi in due veri e propri villaggi di presepi.

Dalle palme sul lago alla classica fiaba invernale in montagna: se sei alla ricerca del classico inverno svizzero, puoi trovarlo anche qui. Cardada, la montagna sopra Locarno raggiungibile in 8 minuti di funivia, offre una fantastica vista sul Lago Maggiore.

Gli amanti degli sport invernali potranno trovare soddisfazione a Bosco Gurin in Vallemaggia: il villaggio Walser offre 30 km di piste da sci, piste per slittino, un’area dedicata ai bambini e una nuovissima slittovia. L’incantevole località di Mogno, in Val Lavizzara, è invece il luogo perfetto per i bambini, i principianti e gli amanti dello sci di fondo. Sull’Alpe di Neggia, a 1400 m.s.l.m. si trovano un piccolo skilift e una pista per slittino.

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca