Muralto

Muralto è un’importante località turistica sul Lago Maggiore. Con la fusione tra Muralto e la città di Locarno, il comune è diventato una delle destinazioni più popolari del Ticino.

Muralto si trova tra Locarno e Minusio e spesso è visto come un quartiere di Locarno piuttosto che come un comune indipendente. Eppure Muralto è un luogo importante per la regione di Ascona-Locarno e per il Ticino, soprattutto dal punto di vista turistico. La stazione ferroviaria di Locarno si trova in realtà a Muralto, e ne fa un punto strategico: chi viaggia verso il Lago Maggiore in treno, di fatto, arriva a Muralto. Intorno alla stazione poi ci sono molti negozi e piccoli bar. Il bellissimo lungolago è adornato di fiori e palme e trasmette subito quell’atmosfera mediterranea che rende il Lago Maggiore così speciale. È un ottimo posto per mettersi comodi su una delle tante terrazze affacciate sul lago e godersi il sole, in estate come in inverno.

Il nome Muralto deriva dal latino murus altus “muro alto” e risale al XII secolo. Questo nome potrebbe derivare da un’antica fortezza lombarda donata dal vescovo di Como a una famiglia patrizia. Ancora oggi si possono vedere alcuni resti del castello che era l’abitazione della nobile famiglia “von Muralt”. Si presume che la zona fosse già abitata ai tempi dei romani e che fosse un importante centro di commercio tra le valli alpine e la valle del Po. Con la costruzione del nuovo porto nel 1825, Locarno divenne il nuovo centro focale della regione, ma poco dopo, nel 1847, i primi treni passarono da Muralto, dando alla città un enorme impulso turistico. Anche i due rinomati hotel Grand Hotel Locarno e Hotel Reber, in attività fino al 2006, furono costruiti in quel periodo.

Il piccolo villaggio di Muralto, che oggi conta circa 3000 abitanti, non è interessante solo dal punto di vista storico, ma grazie alla sua posizione centrale è anche una zona molto gettonata dove vivere e soggiornate. Che si preferisca qualcosa direttamente sul lago, su una zona più collinare o in centro, Muralto può soddisfare molte esigenze grazie alla sua ottima posizione. È anche uno dei motivi per cui a Muralto si possono ammirare molte ville lussuose. Un’altra attrazione culturale è la collegiata di S. Vittore. Si tratta di una chiesa in stile romanico composta da tre navate con volte a crociera chiuse da tre absidi a pianta semicircolare, risalente alla fine dell’XI secolo. Anche la cappella di San Giuseppe (XVII secolo) e la chiesa di Santa Maria Annunciata in via del Sasso meritano sicuramente una visita.
Se invece preferisci la Dolce Vita, accomodati in uno dei ristoranti sul lago e guarda il via-vai di gente sul lungolago, oppure fai una passeggiata nella vicina Locarno. Anche una gita in battello sul Lago Maggiore è assolutamente raccomandata e l’imbarcadero di Locarno è a pochi passi da Muralto. Grazie alla presenza della stazione ferroviaria, Muralto è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici ed è quindi un ottimo punto di partenza per escursioni giornaliere in altre parti del Cantone. Visita questa cittadina poco appariscente ma fondamentale della regione di Ascona-Locarno e scopri angoli che forse non conoscevi ancora.

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca