Cosa fare in 24 ore ad Ascona

Col suo colorato borgo fatto di viottoli intricati, un fascino che ha innamorato artisti di ogni genere, e la sua posizione sulle rive del Lago Maggiore, Ascona è una cittadina che coniuga perfettamente cultura e villeggiatura. Piccola e graziosa, è perfetta per una gita di un giorno tra relax e storia.

Cominciamo la giornata con una colazione in uno dei numerosi piccoli caffè del borgo. Tra le stradine che lo attraversano o in riva al lago, tira sempre aria di Dolce Vita, soprattutto con un cappuccino alla mano e una brioche nel piatto. Anche se abbiamo solo 24 ore, prendiamocela con calma: non è forse questo lo scopo di una vacanza in riva al Lago Maggiore?

Attraversiamo il Borgo per raggiungere la scalinata che porta al Monte Verità. La salita non è per tutti, ma da qui si può scattare una bellissima foto ricordo panoramica. In alternativa, si può prendere il bus dalla fermata Autosilo, che raggiunge il Monte Verità in soli 8 minuti. La collina che sovrasta Ascona è conosciuta per la sua importanza culturale e storica. Il parco immerso nel verde ospita, tra le altre cose, la piantagione di tè più settentrionale d’Europa, un complesso museale che testimonia della storia del monte e un complesso alberghiero. Tra il 1902 e il 1920 il Monte Verità, infatti, fu la casa di una colonia naturista di cui ancora oggi si possono scorgere le tracce sia nel parco che al Museo di Casa Anatta. Nel tempo, attirò rivoluzionari, filosofi, scrittori e artisti. Ancora oggi ospita gli Eventi Letterari Monte Verità, durante i quali personalità del mondo letterario di calibro internazionale si confrontano su un tema differente ogni anno. Prendiamoci del tempo per visitare il parco con una lunga passeggiata, partecipare ad una cerimonia del tè e magari pranzare al ristorante, che gode di una splendida vista sul lago.

Dal Monte Verità una lunga scalinata riporta dritti nel Borgo di Ascona, tra i labirintici viottoli che lo compongono. Qui si mescolano piacevolmente monumenti storici di grandissimo valore, gallerie d’arte e raffinate boutique. Ascona è un borgo antico, ricco di memorie storiche medievali e rinascimentali, tramandate da chiese, musei e palazzi. Non possiamo mancare di passare davanti a Casa Serodine, dove vissero lo scultore Giovanni Battista e il pittore Giovanni Serodine, per ammirarne la facciata in stile romano tardo cinquecentesco.

I fratelli Serodine hanno lasciato tracce della loro arte in tutta Ascona, come testimoniano la pala d’altare della Chiesa dei SS. Pietro e Paolo e la Chiesa della Madonna della Fontana. Ad Ascona hanno sede la Fondazione Epper, che espone le opere di Ignaz e Mischa Epper, e la Fondazione Rolf Gérard, dove possiamo ammirare la sua mostra permanente. Nei pressi di quest’ultima si trova anche il Museo comunale d’arte moderna, nato nel 1922 grazie all’iniziativa di vari artisti che, giunti ad Ascona tra le due guerre, decisero di donare una loro opera alla città per ottenere una sede museale. Oggi la collezione conta più di 500 opere. Concediamoci un gelato tra una visita e l’altra, senza dimenticare di curiosare tra le tante gallerie d’arte del borgo. Con una visita al Castello di San Materno, ormai si è fatta sera, la giornata però non è ancora finita: cerchiamo un posto dove farci coccolare da qualche tipico piatto ticinese rivisitato da talentuosi giovani chef. Dalla tradizione, alle specialità di pesce fino alla cucina più avanguardistica, ad Ascona c’è un luogo adatto ad ogni palato.  Concludiamo la serata con una passeggiata sul lungolago, ammirando la sagoma delle Isole di Brissago che si staglia al largo del golfo.

Consiglio dell’esperto

Il tour del lago in battello è sempre affascinante, ma può prendere molto tempo ed è meglio tenerlo per un soggiorno più lungo se vogliamo concentrarci sugli aspetti artistici della città. La deviazione che però dovresti fare – da aprile a ottobre – è alle Isole di Brissago, che distano solo 15 minuti di battello da Ascona e ospitano l’unico parco botanico svizzero su un isola, con oltre 1700 specie di piante provenienti dai quattro angoli del pianeta.

Cerca su ascona-locarno.com


Risultati della ricerca